MEDICINA TERMALE


Le acque salso-carbonate-solfate-alcaline svolgono azione terapeutica sui vari tessuti:

Mucose

Sono in grado di provocare direttamente vasodilatazione con aumento della secrezione e della componente sierosa del muco. Stimolano inoltre il trofismo della mucosa e la reattività organica locale e generale e sono pertanto particolarmente indicate nelle forme atrofiche. Prove sperimentali hanno dimostrato il miglioramento della clearance muco-ciliare. Modificazioni strutturali sono anche state osservate nei confronti del muco cervicale nelle pazienti sottoposte ad irrigazioni vaginali. L'assorbimento delle sostanze attraverso le mucose respiratoria e vaginale è rilevante ed efficace.


Pelle

A livello cutaneo esercitano essenzialmente azione cheratolitica, azione di prevenzione della colonizzazione batterica,azioni plastiche ed antiseborroiche.
E' stato provato anche un passaggio transcutaneo del sodio e dello iodio, tuttavia le quantità di elementi assorbiti sono troppo esigue per giustificare un'azione terapeutica diretta.


Apparato respiratorio

Le acque solfate sono comunemente impiegate nelle patologie croniche delle alte e basse vie respiratorie che trovano indicazione nella terapia termale. Sono accertate le azioni trofiche specifiche ed aspecifiche sulle mucose e le azioni mucolitica ed antiinfiammatoria.
Studi condotti su pazienti affetti da asma bronchiale hanno evidenziato che le acque solfate determinano probabilmente un minor effetto broncospastico rispetto ad altre.


Apparato  muscolo-scheletrico

Il calore è in grado di modificare le proprietà fisiche dei tessuti fibrosi sia delle strutture tendinee e capsulo-legamentose che cartilagineo. Dopo riscaldamento questi tessuti cedono maggiormente allo stiramento, contrastando i processi di anchilosi e di retrazione fibrotica.
L'attività miorilassante si verifichi attraverso due livelli di intervento:
-  il primo sui fusi neuromuscolari che il calore rende meno sensibili allo stiramento; ne consegue una    riduzione dell'attività delle fibre gamma con rilasciamento muscolare;
-  il secondo per via riflessa, attraverso lo stimolo dei termorecettori cutanei, che implicherebbe l'intervento di un controllo centrale sullo stesso meccanismo.
TERME DI ISCHIA
La Direzione ed il Personale delle Terme di Ischia Le porgono il Benvenuto, nell’attesa di poterLa ospitare.
ORARIO D'APERTURA
Dal lunedì al sabato dalle ore 7,00 alle ore 22,00
La domenica dalle 8,00 alle 22,00
Via delle Terme,15 - 80077 Ischia

Tel : +39 081985489 - 0813334526

CONVENZIONE ASL & INAIL